• Ven. Dic 3rd, 2021

Calabria orme dimenticate

una rubrica di Silvana Franco

  • Home
  • L’arte Bizantina in Calabria

L’arte Bizantina in Calabria

La raffigurazione nell’arte bizantina avviene con un disegno piatto, quasi ad astrarre l’immagine per esaltare la spiritualità dei personaggi sacri. La regalità delle figure rappresentate è data dai loro abiti…

Il borgo di Motta Filocastro

Una frazione di Limbadi (VV) dal 1830. Ha origini remote, abitata dai greci tra i secoli VII – V a.C. Verso il 946 diventa una MOTTA, cioè una città fortificata…

Il borgo di Cariati

Un affascinante borgo medievale racchiuso da una cinta muraria, due porte di accesso e otto torri possenti.Ho avuto la stessa sensazione di quando varcai la soglia della porta di accesso…

Le bellezze di Bova

Torre Borraca e Galea a Marina Gioiosa Jonica

La prima, nota anche come Torre di Spina, si trova nei pressi della Stazione Ferroviaria, vicino al mare. Si chiama Borraca, forse per il nome del primo proprietario e Spina…

San Filippo d’Jiriti

Chiamato pure S. Filippo d’Jiriti (o Iriti/de Gruti/de Mirrisi), prendeva il nome della contrada in cui fu fondato, nel territorio di Pellaro. Ed è proprio qui, sulle colline alle spalle…

Il sito archeologico di Serro di Tavola nel reggino

Il sito archeologico fortificato di Serro di Tavola si trova in Sant’Eufemia d’Aspromonte, ed è un insediamento greco di notevole importanza. Fu scoperto nel 1983. Numerosi sono le strutture murarie…

Il Parco della Sila

La sede del parco della Sila si trova a Lorica, mentre il perimetro coinvolge territorialmente tre delle cinque province calabresi, la provincia di Catanzaro, la provincia di Cosenza e la…

Ruderi del convento Agostiniano di Nocera Terinese

Ruderi del convento agostiniano in località Campodorato, tra Nocera Terinese e Falerna (CZ).Si tratta di uno dei tanti conventi fondati da padre Francesco Marino da Zumpano (1455 – 1519). Questo…

La torre di avvistamento a Martone