• Lun. Lug 26th, 2021

Calabria orme dimenticate

una rubrica di Silvana Franco

  • Home
  • Il convento dei minimi a Roccabernarda

Il convento dei minimi a Roccabernarda

Il Convento dei Minimi di San Francesco di Paola di Roccabernarda (Crotone), fu fondato intorno al 1539 dai frati minimi su una precedente struttura conventuale. Pare infatti, sia stato il…

La chiesa di San Pantaleone a Montauro

Sulle orme di San Paolo e il passaggio in Calabria

Dirigendosi verso Roma nel 61 d.C., l’apostolo Paolo sostò a Reggio Calabria.Si diffuse il Cristianesimo in Calabria.La sosta di San Paolo è esposta negli Atti degli Apostoli in cui, durante…

Il cippo di Sant’Onofrio

“Un frammento di un tempo lontano, un reperto di grande valenza storica che però pochi conoscono pur avendolo sotto i propri occhi ogni giorno. Esso è ,infatti,posto a fianco della…

I ruderi della chiesa de Madonna d’Itria

SQUILLACE – La Madonna dell’Itria o dell’Idria/Idrya, è il titolo con cui la Madonna Odigitria viene venerata in molti paesi del Sud dell’Italia, in particolare in Sicilia e in Calabria.Il…

La presenza Bizantina in Calabria

I tesori di Akerenthia

Akerenthia (il suo antico nome greco) o Cerenzia Vecchia (il nome usato oggi dagli abitanti di Cerenzia “nuova”). Siamo nella provincia di Crotone.Con gli scavi portati avanti da parte di…

Il Castello Normanno di Stilo

https://youtu.be/HK32P0EwJ58 Ecco il mio video del castello di Stilo (RC).Fu costruito in epoca normanna, nel secolo XI, per opera di Ruggero II, sul Monte Consolino. Le torri attorno al forte…

San Giorgio Morgeto tra leggenda e storia

Il semaforo di Capo Colonna

Rudere di una stazione semaforica o semaforo di Capo Colonna (KR).Si tratta di un posto di vedetta e di segnalazione situato in posizione facilmente visibile e riconoscibile dal mare e…