• Lun. Giu 14th, 2021

Il Calabrese Pasquale Nestico vince il Columbus International award

Mag 23, 2021

Calabria e Vibonese protagonisti alla prima edizione del Columbus International award, la manifestazione organizzata dalla Fondazione ITALY e ideatore di DOVE – Dove Vivo all’Estero, con il presidente dottore Massimiliano Ferrara nella quale sono state premiate le eccellenze che si stanno spendendo per difendere l’italianità nel mondo. Tra i premiati c’era il dottor Pasquale Nestico fondatore della Filitalia International con sede in Philadelphia, con un ruolo primario dell’iniziativa, svolto dai media partner con la regione Calabria rappresentata dalla rivista La Barcunata e da Kalabriatv.it, che nei prossimi giorni e nel numero di maggio si occuperanno dell’iniziativa e dal presentatore della manifestazione, il giornalista Emilio Buttaro. L’associazione di Pasquale Nestico è presente nella provincia di Vibo Valentia con un chapter ed il noto cardiologo di Isca sullo Ionio, durante le sue vacanze in Calabria non può fare a meno di raggiungere il piccolo centro delle Pre Serre Vibonesi, dove ha creato un forte legame con la popolazione. <<Il dottore Nestico – hanno fatto sapere dal chapter di Vibo Valentia della Filitalia International – si è contraddistinto nel mondo oltre che per il suo lavoro, per promuovere la cultura e la lingua italiana, difendendo i simboli come nel recente passato, iniziando una battaglia con il municipio di Philadelphia che voleva rimuovere le statue di Colombo e dell’ex sindaco Frank Rizzo>>. Azioni, quelle del dottor Pasquale Nestico che sono valse il riconoscimento internazionale da parte della Fondazione ITALY. <<Il meritato premio al dottore Nestico – continua la nota della Filitalia International di Vibo – è il segno tangibile che quest’associazione stia lavorando bene nel mondo e negli anni ha portato dei valori nel mondo. Al dottore Nestico, ai premiati e agli intervenuti vanno gli auguri dei soci>>. Columbus International award che ha suscitato molti consensi e tra questi anche di Ernesto Marziota presidente dell’associazione de Amistad Cuba-Italia “Miguel D’Estefano Pisani” di Avana:<<L’idea progettuale – ha commentato Massimiliano Ferrara – è stata immediatamente condivisa con autorevoli istituzioni e associazioni, in particolare italiane, americane, cubane e spagnole. Il loro apprezzamento e adesione è stato immediato, capendone da un lato la portata globale e dall’altro la struttura doppia del progetto: da un lato la tavola rotonda per approfondire la figura di Colombo, come uomo e come esploratore, e dall’altro premiare figure illustri che si sono distinte, in Italia e all’estero, per la salvaguardia della cultura e tradizione italiana, dell’orgoglio italiano e del Made in Italy. Mi fa piacere che a ricevere il riconoscimento ci siano stati personaggi provenienti da varie parti d’Italia e tra questi la Calabria, sempre in prima linea quando c’è da promuovere la nostra cultura>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *