• Mar. Set 27th, 2022

Il primo catalogo d’arte su QR Code

Giu 15, 2022

Arcadia Gallery 15 Giugno 2022 ore 18 presentazione del primo catalogo
d’arte Realizzato tutto su QR Code. Innovazione storica. Un intero catalogo d’arte, fatto di parole e immagini, di fotografie e filmati, di storia biografica ed artistica; tutto su un piccolo QR Code! E’ una vera
rivoluzione, un ripensare e vivere il rapporto con l’Arte a più dimensioni; non solo perché il punto di riferimento del Catalogo brevettato è l’uso di un mix di tecnologie d’avanguardia, ma soprattutto perché usando questo nuovo strumento, viene sconvolta l’idea dello storico e statico “catalogo/libro
cartaceo”. Il nuovo formato in QR Code, è un libro aperto e dinamico, consente di essere aggiornato, integrato, variato in una maniera semplice ed efficace, consente di interagire con il mondo e, al mondo di interagire con l’artista, anche in tempo reale. Il “catalogo con il QR Code è “un libro straordinariamente aperto, pronto ad essere arricchito, veicolato e “coltivato ogni giorno” come, di solito, l’artista fa con le proprie opere. La brillantissima idea dell’innovatore Michele Crocitto è, da oggi martedì 14 giugno 2022, una solida realtà, essendo stato depositato per la tutela dei diritti d’autore. Un piccolo gruppo di amici ha avuto l’opportunità di assistere alla prima stampa e, noi ne abbiamo registrato la loro soddisfazione, fra i larghi sorrisi di gioia per l’impresa che si stava materializzando proprio davanti ai nostri occhi. Leon, l’esperto web master, ha dato un contributo straordinario all’idea, nata in casa Crocitto, il prototipo è veramente sorprendente e nuovo. Domani in serata, il lavoro d’ingegno verrà presentato al pubblico presso la galleria di Milano Navigli “Arcadia Gallery” nel corso della mostra “Proposta d’Arte” a
cura del team “Crocitto e Rosario Sprovieri”. Non sarà la sola novità presentata, perché nel corso della serata il pubblico potrà assistere alle demo di altri progetti innovativi e sorprendenti che verranno presentati per la prima volta: – l’Affresco digitale (che consiste nel trasferimento di un’opera d’arte,
su qualsiasi superfice in pochissimo tempo e, con garanzia di durata, un secolo! L’ologramma al servizio dell’Arte, Art Pack (il confezionamento – packaging – per l’arte in viaggio e per le confezioni regalo dell’arte), gli oggetti d’arte, appositamente realizzati, destinati al merchandising e alla vendita e, infine: “Dress your soul”, l’arte che si fa “capo d’abbigliamento”, l’arte che vestirà la nostra anima. Questa mostra, di questi pomeriggio a Milano, è veramente un punto di svolta per l’arte e gli artisti. Il consiglio che
sentiamo di dare è quello di seguire queste iniziative innovative e, stare attenti alle nuove strade che si potrebbero aprire, saranno percorsi nuovi che si prefiggono di aggiungere “valore, conoscenza e guadagno” alle fatiche degli uomini e delle donne dell’Arte. Un vero servizio per arte e artisti. rs

1 commento su “Il primo catalogo d’arte su QR Code”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.