• Mar. Ago 9th, 2022

Roma Art festival con Stellario Baccellieri

Mag 27, 2022

Una rassegna internazionale d’arte moderna, di tutto spessore, curata dall’architetto Lucilla Labianca, si conferma come una delle belle iniziative per la divulgazione e la conoscenza del pianeta dell’arte e degli artisti della Modernità. La rinomata mostra è un progetto dell’associazione Culturale dell’Urbe: “Art Studio Tre” che porta avanti da lungo tempo iniziative di prestigio assoluto. Dal 25 a Roma sino al 29 di Maggio, a lato della scalinata più famosa del mondo, trentasei artisti espongono le loro creazioni visionarie presso un salotto accogliente itinerante, appositamente progettato e realizzato, è una vera casa dell’arte “en plen air”. Il sorriso degli artisti accoglie ogni ospite, ogni umanità, che arriva qui, presso i centotrentasei scalini di Trinità dei Monti. E’ un’umanità che proviene da ogni parte del mondo; che avrà il privilegio di aggiungere ai ricordi i colori e le tele dei pittori, un prezioso cameo che ben s’incastona in questa suggestiva cornice. Proprio di fianco alla “barcaccia” del Bernini, sotto alla magia di quelle finestre a cui s’affacciò John Keats, dentro ai “frame” indimenticabili, ai fotogrammi delle immagini immortali di quell’incedere elegante di Audrey Hepburn mentre assapora il gelato. Credetemi è in scena una performance d’arte unica, speciale di grandissimo impatto; un nutrito gruppo di artisti – più di trenta – propone il frutto delle proprie fatiche d’arte e mostra al pubblico i frutti del proprio lavoro, esternalizzando il “pathos”, la complessità e l’intensità del pensiero che si portano dentro. Espongono: Lucilla Labianca, Gene Pompa, Stefania Pinci Antonio Gandossi, Lanfranco Finocchioli, Alfredo Ferri, Vincenzo Labianca, Gianfranco Pirrone, Angela Pietropaoli, Olga Silivanchyk, Luigi Antonio Speranza, Alessandro Trani Enrico Vittucci, Ania Ania, Federica Fedele, Monica Osnato, la nostra conterranea Elvira Sirio di Reggio Calabria, Maria Malara, Roberto Mannucci, Maria Petito, Pasquale Picazio, Patrizia Valletta, Margherita Lipinska, Antonio Miralli, Teresa Stanchiewicz, Pino Tersigni, Laura Andreuzzi, Livia Argentino, Pietra Barrasso, Claudia De Benedittis, Antonella Iris De Pascale, Emanuela Grassi, Ada Pasta, Giampiero Riccobello, Elena Shamrina e Valentino Vecchi. L’esposizione ha il patrocinio di Roma Capitale ed ha già fatto registrare visite illustri di tanti personaggi del mondo della Tv e dello spettacolo; ieri sull’elegante “red carpet” fra gli stands, ho incontrato Stellario Baccellieri l’artista di Reggio Calabria, amico di Federico Fellini e di Paola Borboni, conosciuto – nella capitale –  come “il pittore del Caffè Greco”! Fino a domenica 29 maggio vale la pena intingere l’anima in questo spazio ove è in mostra la bellezza, per un ritrovare se stessi e la serenità delle cose più intriganti e seducenti che necessitano alla vita,  come pane fragrante per nutrire lo spirito. Rosario Sprovieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com