• Mar. Ago 9th, 2022

Medicina Vibonese al maggio dei libri

Mag 30, 2022

La Medicina Vibonese chiude col botto il maggio dei libri 2022, organizzato dall’amministrazione comunale di Vibo Valentia. Mercoledì scorso all’interno di palazzo Gagliardi si è svolta la presentazione del libro scritto dal professor Pino Cinquegrana e commissionato dall’ordine provinciale dei medici, con postfazione a cura del dottor Sergio Pacetti, oncologo e anatomopatologo. Un testo storico che ha raccolto tutte le eccellenze presenti nel Vibonese e che hanno dato lustro al territorio. Dai medici ai farmacisti, passando per illustri luminari che si sono affermati nel campo medico e hanno dato dei servizi alla comunità. Ad aprire l’incontro è stata l’assessore alla cultura del comune di Vibo Valentia, Daniela Rotino, la quale ha ringraziato pubblicamente il professor Cinquegrana per il prezioso contributo che quotidianamente garantisce alla cultura Vibonese, rimarcando come l’antropologo di Maierato è sempre presente con le sue pubblicazioni alle iniziative che si svolgono in città.

Medicina Vibonese al maggio dei libri
Intervento dell’assessore Rotino

Volume scritto dal professor Cinquegrana, edito da Libritalia che è arrivato alla seconda ristampa, con il presidente provinciale dell’ordine dei medici Tonino Maglia che nel suo intervento ha raccontato come è nata l’idea di pubblicare questa ricerca. Il libro è a disposizione di tutti gli interessati che potranno chiederlo presso la sede dell’ordine di Vibo Valentia. Maglia ha anche sottolineato la necessita di avere delle strutture ospedaliere decenti e all’avanguardia nella provincia di Vibo Valentia, iniziando proprio dall’ospedale. Il medico di Monterosso Calabro, ha anche rimarcato la presenza nei piccoli paesi di cliniche ospedaliere e come le scuole Napoletane e Salernitane pullulavano di medici e luminari provenienti dal Vibonese.

Medicina Vibonese al maggio dei libri
L’intervento del dottore Maglia

Iniziativa di Vibo Valentia alla quale ha contribuito la Nalkein con la direttrice Rita Mauro che ha spiegato le finalità dell’azienda farmaceutica che ha come obiettivo la ricerca, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di integratori alimentari, dermocosmetici e dispositivi medici orientati a migliorare la qualità della vita delle persone.

L’intervento della dottoressa Mauro

Il protagonista della serata è stato il professor Pino Cinquegrana, il quale si è soffermato su alcuni aspetti legati alla medicina di casa nostra. Tra questi la possibilità di curarsi a due passi da casa, l’emigrazione al contrario della sanità, l’influenza di tanti luminari nelle varie cattedre di facoltà di medicina e le scoperte scientifiche.

Locandina attività culturale

Il professor Pino Cinquegrana, nel testo parla anche dell’ospedale di Vallelonga di Pasquale Castiglione Morelli e per l’occasione sono stati esposti i registri della clinica operativa fino al 1960. L’antropologo di Maierato si è soffermato anche sui fratelli Teti di Sant’Onofrio, l’ospedale antimalarico di Ionadi e sul dottor Pasquale Monterosso, ricercatore e scienziato di Filadelfia oltre che della spezieria del dottor Enrico Barbieri di Maierato. Riferimenti anche ai nuovi professori che oggi portano il nome della Calabria nel mondo, tra questi il cardiologo professor Pasquale Nestico considerato uno dei migliori del Nord America.

Si è chiusa con un rinfresco offerto dalla Nalkein l’evento culturale della Medicina Vibonese al maggio dei libri.

Il video dell’iniziativa

Rimani in contatto con i Calabresi nel mondo https://www.kalabriatv.it/

Segui kalabriatv anche su Facebook https://www.facebook.com/kalabriatv.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com