• Ven. Set 22nd, 2023

Il Torre di Ruggiero social club e il legame con il paese

Mar 5, 2023

Le storie di emigrazione portano con se dei ricordi con le radici che spesso sono mantenute grazie alla religione. E’ il caso anche dell’associazione di Torre di Ruggiero di Toronto, una delle più forti della Calabria in Canada. Un racconto che entra di diritto nella nostra rubrica Il Sogno Americano. Come altre comunità, oltreoceano portarono la fede, in particolare verso la Madonna delle Grazie. Ogni emigrante tiene ben in mente il ricordo dei preparativi che si svolgono prima della festa del 6-9 settembre, un evento importante per il piccolo paese calabrese in provincia di Catanzaro. Nella città di Toronto, in ogni occasione in cui Torresi si riunivano. si ripeteva la stessa frase: “Perché non portiamo la nostra Madonna qui a Toronto?” II 23 agosto 1987 i Torresi si riunirono nella chiesa di St. Jude e Don Pino Sylvester per celebrare la prima messa in onore della Madonna Delle Grazie a Toronto. Dopo la celebrazione della messa tutti i partecipanti si sono recati nella sala parrocchiale dove è stato espresso a Don Pino Sylvester il grande desiderio di far realizzare una copia della statua della Madonna per Toronto. Questo umile sacerdote ha subito compreso l’importanza di questa richiesta ed ha accettato la sfida. Finalmente in questo giorno i Torresi di Toronto si sono riuniti e hanno visto realizzarsi questo sogno: il 10 agosto 1988 la statua della Madonna fece un ingresso trionfante nella chiesa di San Filippo Neri, dove molti Torresi l’aspettavano per onorarla.

Statua Madonna delle Grazie Toronto

La prima novena, con la recita del rosario e la celebrazione della Santa Messa in onore della Madonna, è iniziata il 27 agosto dello stesso anno. Qualche settimana dopo, era il 4 settembre, per i Torresi divenne una giornata importante. Era il giorno della grande festa, organizzata dall’Associazione a Toronto. Arrivarono devoti da ogni parte, da Montréal e dagli Stati Uniti, oltre che dalle comunità vicine. Per la prima volta la Madonna Delle Grazie di Torre di Ruggiero ha riunito tutti i Torresi di Toronto e di altre località del Nord America.

Processione a Toronto

Come ricordano alcuni presenti, la chiesa era piena di gente, Don Pino insieme a Monsignor Gianni Iverinci ha celebrato la Santa Messa avvalendosi della sua bella omelia per raccontare la storia della Madonna Delle Grazie di Torre di Ruggiero, l’intera congregazione è rimasta profondamente colpita dalle sue parole. Al termine delle funzioni la statua della Madonna è stata portata per la prima volta sulle spalle dai Torresi lungo le strade di Toronto accompagnata da canti, musica e bandiere bianche e blu in un’indimenticabile processione. Al termine della processione tutti i partecipanti si sono ritrovati nella sala parrocchiale per completare la giornata con cibo, bevande e tanta socializzazione. Successivamente i fedeli si sono trasferiti nel cortile della scuola e hanno trascorso il resto della serata ballando sotto le stelle.

Processione a Toronto fine anni Ottanta

La comunità di Torre di Ruggiero a Toronto non celebra solo la Madonna delle Grazie, perchè nel mese di dicembre viene officiata una Santa Messa in onore dell’Immacolata. Dopo la messa tutti proseguono con i festeggiamenti per degustare cibo tradizionale preparato da noi paesani, vino, zeppole e castagne da consumare insieme, in attesa di Babbo Natale che porterà giochi per tutti i bambini presenti. Un’altra attività che il Club organizza è a febbraio, nel mese dell’Amore, con la festa di San Valentino con musica e balli per grande e piccini. Ogni anno nel mese di aprile celebra una messa per ricordare la ricorrenza dell’acqua miracolosa che sgorga dietro il Santuario di Torre Di Ruggiero, dove ogni giorno i pellegrini vanno a prendere acqua da portare a casa. E anche a Toronto, dopo la messa , l’acqua che arriva dalla fonte miracolosa di Torre di Ruggiero viene distribuita ogni anno a tutti. Ma il sogno dei Torresi non finisce qui, un altro grande desiderio, quello di comprare un luogo dedicato a Maria Santissima Delle Grazie, si realizza. Finalmente nel 1995 viene acquistato un terreno che viene consacrato alla Madonna. A commemorare questo giorno sono stati piantati tre alberi, il primo albero rappresenta i nostri antenati, il secondo il lavoro della generazione attuale e il terzo rappresenta le nuove generazioni che porteranno avanti le nostre tradizioni. Ogni anno in primavera in questo luogo ci riuniamo per festeggiare la Pasquetta. Nel mese di luglio invece la comunità porta la statua in visita a questo luogo, in ricorrenza del 2 di luglio quando la Madonna è andata a visitare Santa Elisabetta. In questo gioioso giorno festeggiamo anche Santa Domenica padrona del paese, con la recita del Santo Rosario all’aperto, seguito dalla Santa Messa e la processione. Al termine delle celebrazioni i Torresi insieme a famiglie e amici si ritrovano e si godono una giornata ricca di pranzi e giochi per tutti e l’incanto dei formaggi in onore di Santa Domenica, cui seguono tarantella calabrese e salsiccia ai ferri per tutti i partecipanti. Quest’anno l’Associazione di Torre di Ruggiero a Toronto compirà 36 anni di fondazione.

Segui la rubrica Il Sogno Americano https://www.kalabriatv.it/category/il-sogno-americano/

Per vedere tutti i video iscriviti al canale Youtube di kalabriatv.it https://youtube.com/@kalabriatv

Lascia un commento

Translate »